Dott.ssa Eleonora Davoli

Eleonora Davoli, nata a Modena, classe 1990. Ho conseguito il diploma linguistico presso l’I.T.A.S. F. Selmi di Modena e in seguito, dal 2009, mi sono dedicata allo studio delle materie umanistiche frequentando il corso di laurea in Scienze della Cultura presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Successivamente ho intrapreso un lungo percorso di formazione in ambito educativo di stampo soprattutto pratico, partecipando a numerosi corsi di formazione presso il Centro Studi Erickson e altri istituiti i cui corsi potessero consentirmi di approfondire le numerosissime e diversissime sfaccettature del mestiere di educatore, nonché di approfondire la conoscenza di me stessa e dell’aspetto relazionale in ambiente educativo. Dopo l’abilitazione come Tecnico dell'Apprendimento certificato Erickson e Assistente per l'Autonomia e la Comunicazione, ho intrapreso il corso di laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione (dal forte stampo pedagogico) presso l’Università Niccolò Cusano in versione telematica: la decisione del telematico è stata dettata sia dal desiderio di proseguire la mia attività lavorativa in contemporanea allo studio, sia dalla voglia di sperimentare per la prima volta un modo differente di formarmi, che si è rivelato interessante e dalle grandi potenzialità. Al di fuori dell’ambito strettamente educativo, ho partecipato a corsi di arteterapia, musicoterapia, laboratori di memoria, naturopatia, terapie olistiche e ho conseguito il diploma in Canto Moderno Livello Avanzato presso l’MMI di Modena e continuo a coltivare la mia passione trentennale per la musica con attività lavorative parallele nell’ambito (in passato sono ho lavorato come operatrice si sala prove e studi di registrazione, oltre che come vocal coach e insegnante di pianoforte e propedeutica musicale).

Mi occupo da più di dieci anni della progettazione e dell'operatività di percorsi educativi e didattici dedicati a bambini e ragazzi che presentano Bisogni Educativi Speciali, soprattutto nell’ambito DSA, disabilità (intellettive lievi e medie in particolare) e bisogni dettati da una situazione di svantaggio sociale, economico e culturale. Inoltre sono molto affezionata ad una fascia particolare di minori, che è quella degli adolescenti con problematiche famigliari e con disturbi psichiatrici legati all’ansia, allo stress e all’umore. In qualità di educatrice, in correlazione, il mio ruolo è quello di supportare gli studenti trasformando le barriere in facilitatori, per incentivare resilienza, autoefficacia, metacognizione e autonomia in ottica inclusiva e a sostegno del principio di equità. Nel 2015 ho fondato il centro educativo "Il Camaleonte" a Modena, una cooperativa sociale che propone agli studenti e alle loro famiglie diverse tipologie di servizi (dalla didattica alla psicomotricità, dal supporto psicologico ai momenti formativi e di approfondimento, dall’assistenza allo studio ai percorsi per la cittadinanza attiva) mirati a ridimensionare lo svantaggio socio-economico e socio-culturale e finalizzati a contrastare il fenomeno della dispersione scolastica sul territorio modenese, oltre ad assistere i genitori nel loro ruolo. Anche al di fuori del contesto cooperativo ho collaborato con differenti istituiti scolastici, di diverso ordine e grado, per co-creare progetti educativi individualizzati e personalizzati, per singoli studenti o per il gruppo classe, attuando prassi fortemente legate all'inclusione e alla didattica positiva. Con le stesse mansioni di educatrice e Tecnico dell'Apprendimento ho coordinato le attività didattiche all'interno di un centro diurno dedicato ai minori in situazione di disagio familiare, preaffido o affido. Successivamente ho intrapreso una preziosa collaborazione con la Dott.ssa Bartolini e i professionisti attivi all’interno del suo studio pedagogico, oltre che con il reparto di Audiovestibologia dell'ospedale di Varese tramite il quale ho potuto formarmi sul tema della sordità e seguire attivamente alcuni percorsi educativi pensati per bambini con sordità di diversa origine ed entità. Per arricchire e coltivare la mia passione per l’ambito educativo e formativo partecipo continuamente a corsi di aggiornamento e approfondimento: sono una persona curiosa, creativa e intraprendente che trova nei momenti formativi e di condivisione buona parte del senso della vita

Attualmente vivo a Saltrio, dove ho aperto il mio studio privato all’interno del quale accolgo studenti in qualità di Tecnico dell’Apprendimento e dove ho iniziato a proporre corsi di formazione (per il momento in versione telematica) molto specifici sui microargomenti che compongono i nodi concettuali principali sui BES e l’inclusività (a settembre partirà quello sulla semplificazione dei libri di testo in ottica inclusiva). Inoltre collaboro con la cooperativa sociale “La Miniera di Giove” per un ampio progetto che pone le sue basi nell’educativa di strada e nel quale sono coinvolti 22 partner distribuiti su tutto il territorio della provincia di Varese, quali Comuni, Autolinee, Servizi Sociali, Università, associazioni, cooperative e la comunità nel suo complesso: attualmente il progetto è ai suoi esordi e, oltre a mappare il territorio, ci stiamo dedicando ad una interessantissima formazione sul tema “generazioni e società della prestazione” (ma non solo) presso l’istituto di Saronno che accoglie il progetto “Anno Unico” fondato da Davide Fant, che è anche il nostro formatore.

C0RSI, AGGIORNAMENTI E ABILITAZIONI

  • 2020, “Percorso Alieni - generazioni e società della prestazione” - Davide Fant (fondatore del progetto Anno Unico)

  • 2020, “Inglese Accademico” - Centro Linguistico InLingua

  • 2020, “Neuroscienze” - Paolo Mai (fondatore del progetto “L’asilo nel bosco”)

  • 2020, “Operatori per laboratori di memoria” - Divulgazione Dinamica

  • 2019, “Convegno didattiche” - Centro Studi Erickson

  • 2019, “La sordità. Nuove prospettive di intervento educativo” - presso ASST dei Sette Laghi, sotto la responsabilità scientifica della Dr.ssa Eliana Cristofari

  • 2019, “La gestione della classe” - Centro Studi Erickson

  • 2018, “L’affido partecipato” - Centro Studi Erickson

  • 2018, “Arteterapia” - Divulgazione Dinamica

  • 2018, “Musicoterapia” - Divulgazione Dinamica

  • 2018, “Convegno didattiche” - Centro Studi Erickson

  • 2018, “Assistente per l’autonomia e la comunicazione”, ICOTEA

  • 2017, “Esperto nei processi d’apprendimento” - Centro Studi Erickson

  • 2017, “Convegno didattiche” - Centro Studi Erickson

  • 2016, “BES” - Centro Studi Erickson

  • 2016, “Il metodo Analogico di Camillo Bortolato” - Centro Studi Erickson

SERVIZI OFFERTI 

  • Affiancamento ai professionisti dell’educazione, della formazione e dell’istruzione in qualità di educatrice, tecnico dell’apprendimento e assistente per l’autonomia e la comunicazione per attività di prevenzione, osservazione, co-valutazione e co-progettazione

  • Consulenza e supporto al ruolo genitoriale in ambito scolastico per famiglie con figli diagnosticati o non diagnosticati, ma che presentano un quadro di BES

  • Percorsi educativi personalizzati (ex novo e in coordinamento) per utenza tra i 9 e i 18 anni

  • Assistenza allo studio in presenza o online, individuale o in piccolo gruppo, per bambini e ragazzi con BES tra i 9 e i 18 anni

  • Attività sul metodo di studio (pianificazione, organizzazione, costruzione di strumenti compensativi, metacognizione, autoefficacia, strategie, approfondimenti, semplificazioni, rielaborazione, creazione di materiali compensativi personalizzati, scelta accurata di strumenti esistenti) per studenti dai 9 ai 18 anni

  • Percorsi di orientamento (conoscere e conoscersi, cercare, riconoscere, valutare e rivalutare, scegliere, cambiare, raggiungere) per i ragazzi dai 14 ai 18 anni

  • Prevenzione e osservazione nell’ambito del rischio di abbandono scolastico e disagio correlato attraverso dispositivi forniti dal Centro Studi Erickson e successivi momenti di condivisione con la rete educativa

  • Incontri progettati sottoforma di laboratorio per l’applicazione dell’arteterapia e della musicoterapia al fine di coadiuvare lo stress studio correlato negli studenti dai 12 ai 18 anni che sono particolarmente ansiosi e che manifestano disturbi d’apprendimento o bisogni educativi speciali specifici e non specifici

  • Servizio di assistenza per l’autonomia e la comunicazione e tutoraggio in ambiente scolastico per quegli studenti che necessitano di un facilitatore per svolgere le attività ordinarie e per portare a compimento i propri obiettivi in termini di autonomia e organizzazione

  • Coltivare resilienza, consapevolezza e autonomie attraverso attività e momenti argomentativi in piccolo gruppo per studenti dai 12 ai 18 anni

Circolare icona della posta

Tel: 0333 237811 

Via Cimabue 20, Varese

Cel : +39 3406991299 

Icona Telefono